Don Enrico, Don Alberto e tutto il Consiglio Direttivo del Gruppo Sportivo augurano BUON NATALE e FELICE ANNO NUOVO a tutte le atlete, gli atleti e alle loro famiglie Nel presepe c’è davvero spazio per ognuno di noi Le Ragazze della Pallavolo Casoretto alla partita di pallavolo maschile PowerVolley Milano-Withu Verona OCCORRE ALLENAMENTO E IMPEGNO, ANCHE NELLO STUDIO. NON C’È ALTRA VIA: SERVE FATICA 6a STRACASORETTO …..NOI  !! CASORETTO a SAN SIRO 10 settembre – Open day Pallavolo U15 Femminile – Anno sociale 2022-2023 CORSO ALLENATORI CSI a CASORETTO PICCOLI ATLETI CRESCONO: BUONA PASQUA È possibile convivere anche senza fare la guerra OGGI, CON NOI, L’ARCIVESCOVO MARIO AUGURI DI BUON NATALE E FELICE ANNO NUOVO DINASTIA FRANZI ANCHE IL CSI PARLA DI NOI… PREMIO “COSTRUIAMO IL FUTURO” Pallavolo casoretto Open Day – Sabato 11 Settembre IL NUOVO CONSIGLIO DIRETTIVO Votazioni per il rinnovo del “CONSIGLIO DIRETTIVO DELL’ASD GRUPPO SPORTIVO ORATORIO SAN CARLO CASORETTO” FIOCCO AZZURRO al CASORETTO BUONA PASQUA !!!!! ATTESTAZIONE DI ISCRIZIONE AI CAMPIONATI NAZIONALI DEL CENTRO SPORTIVO ITALIANO IN RICORDO DI MASSIMO NOTARI AUGURI di BUON NATALE !! Gli auguri di don Alessio Albertini, consulente ecclesiastico nazionale del CSI ECCO IL NUOVO LOGO !!! LEVA CALCISTICA classe ‘ 68 Pallavolo Ragazze 2020-2021 Uniti con il CSI! …..LE NOSTRE FOTO !!!!! Buona Pasqua Squadre Stagione 2019-2020 BUON NATALE E BUON ANNO!!! Oscar del Calcio 2019 Pallavolo – Iscrizioni Ragazze per la stagione 2019-2020 Speciale Stracasoretto 2019 UNA BELLISSIMA GIORNATA! Stracasoretto 2019 Open Day ASD Sabato 7 settembre UN PARROCO “SPORTIVO” AD UN PASSO DALLA GLORIA… ABBIAMO UN SOGNO NEL CUORE… ALLIEVI calcio a 7
CAMPIONI REGIONALI
Pallavolo UNDER 13 SALSOMAGGIORE 2019 – Le Allieve della Pallavolo XIX Memorial Dario Sisti Corso per addetti all’uso del Defibrillatore Buon Natale Le ragazze del Goss Volley e del S. Carlo Casoretto insieme contro la violenza sulle donne Speciale Stracasoretto 2018 Stracasoretto 2018 Il Nuovo Consiglio Direttivo Comunicato Ufficiale della Commissione Elettorale Le Allieve della Pallavolo continuano a stupire… l’Under 12 di Pallavolo vince il suo primo SET!!! Ciao frate Franco… Enrico Franzi anche sul Corriere della Sera Enrico Franzi “Campione nella Vita” Il nuovo campo di Pallavolo e Basket Stracasoretto 2017 17° Memoria Dario Sisti Assemblea dei Soci ASD per l’anno 2016 Comunicato Ufficiale Nuovo Consiglio Direttivo GPCasoretto – Prima Riunione del 31-03-2017 Gruppo Podistico – Comunicato Ufficiale Commissione Elettorale Buone Feste!!! ASD News Domenica 23 Ottobre Castagnata Foto Oscar del Calcio 2016 Festa dell’Oratorio 2016 Oscar del calcio 2016 Pallavolo Stagione 2016-2017 Comunicato Ufficiale Nuovo Consiglio Direttivo – Prima Riunione del 13-06-2016 Comunicato Ufficiale Commissione Elettorale – Votazioni del 29-05-2016 Il Casoretto 2006 vince la 25a edizione del Torneo “Don Enrico Brivio”

Nel presepe c’è davvero spazio per ognuno di noi

About

Alla vigilia di questo Santo Natale vorrei invitarvi ad una sosta per fare conoscenza con i santi del presepio.

Artistico come da tradizione napoletana o di terracotta, simbolico o realistico, con statuine fatte dei materiali più impensabili ma sono sicuro che da qualche parte della vostra casa l’avete sicuramente già allestito.

Magari con qualche sorpresa, soprattutto se in casa avete dovuto contrattare con i più piccoli la presenza o meno di automobiline, dinosauri, peluche, soldatini, bambole.

Risulta anche strategica la disposizione delle statuine. Non può mancare la statuina del pastorello, nel presepe napoletano chiamato Benino, che se la dorme bellamente, alla faccia di tutti gli annunci angelici.

O quello della tradizione siciliana, Zu Innaru, che a staccarsi dal caldo focolare non ci pensa proprio. C’è Gelindo, sconclusionato pastore tipico del presepe piemontese, che rappresenta la statuina più vicina alla Sacra Famiglia.

La tradizione vuole che sia il pastore (proprietario del bue) che offrì la propria stalla a Giuseppe e Maria. A volte è accompagnato dalla statuina di sua moglie Alinda, di sua figlia Aurelia e del suo servo Maffeo.

Sempre lì accanto alla capanna c’è la bolognese Meraviglia, che agita le braccia in aria per la felicità. A naso in su, troviamo «’u mmagatu di stii», il pastore che nella tradizione calabrese vede per primo la stella cometa. Poi i Re Magi, stranieri di un’altra religione, con il loro corteo di cammelli e servitù.

A qualche metro di distanza, dalla credenza della cucina, cominciano la loro lenta marcia di avvicinamento a Betlemme.

E poi zampognari che disturbano la quiete pubblica, artigiani alle prese con prosciutti e caldarroste, altri personaggi strampalati… Non tutti sembrano coinvolti in quella nascita misteriosa. Anzi, qualcuno sembra proprio non essersene accorto.

Ci sono personaggi lontanissimi dalla meta che forse non arriveranno in tempo alla festa, qualcun altro in cammino verso tutt’altra parte, altri stesi a terra tramortiti.

Qualche statuina addirittura sembra stanca di esserlo, senza un piede o con una gamba tenuta insieme maldestramente con un po’ di scotch.

E nonostante tutto ci ritroviamo ancora a commuoverci di fronte a questo disordinatissimo e variegato spettacolo di santità umana! E’ proprio bello pensare che nel presepe, grazie a Dio, c’è davvero posto per tutti…

Don ALESSIO ALBERTINI Assistente Ecclesiastico CSI

Lascia un commento

Associazione Sportiva Dilettantistica - Gruppo Sportivo - Oratorio San Carlo - Casoretto - Piazza San Materno, 15 - 20131 Milano - Webmaster: Claudio Scotti